Dev-LAB: il primo corso di sviluppo videogiochi made in Sicily




Catania, Scuola ed istruzione, Sicilia | Ambra Bonaiuto | 30 aprile 2011 alle 18:54

title

Per la prima volta in Sicilia, un summer course intensivo di oltre 150 ore per sviluppare videogiochi. Il corso organizzato da E-Ludo Lab in collaborazione con la Facoltà di Informatica dell’Università di Catania è dedicato a studenti universitari, appassionati e professionisti, con lo scopo di formare figure professionali specializzate nel campo dello Sviluppo Videogiochi e Applicazioni Multimediali avanzate, Programmazione, Grafica 2D/3D e Imprenditoria privata nell’ambito delle O.M.I. (Opere Multimediali Interattive).

Il corso si terrà per tutto il mese di Luglio 2011 e sarà articolato tra lezioni frontali ed esercitazioni di laboratorio. Tra i docenti esperti e professionisti del mondo ICT e sviluppatori di videogiochi siciliani con diversi anni di carriera alle spalle presso numerose aziende nazionali. La facoltà di Informatica di Catania riconoscerà 6 c.f.u. ai partecipanti e ha inoltre istituito 5 borse di studio riservate agli studenti meritevoli del corso triennale. A fine corso sarà previsto uno stage obbligatorio di 100 ore presso aziende accreditate, che verrà riconosciuto all’interno del percorso formativo dei corsi di laurea della Facoltà ospitante con ulteriore riconoscimento di c.f.u.

Il corso è aperto a tutti sebbene a numero chiuso, il termine delle iscrizioni è previsto per il 1 giugno.

Gli organizzatori hanno programmato un incontro mercoledì 11 maggio per presentare il corso e rispondere alle domande, curiosità, quesiti degli aspiranti developer. L’incontro si terrà presso il Dipartimento di Matematica e Informatica in Aula 25 dalle 17.00 alle 19.00.

Web: http://www.dev-lab.it

Mail: gamedev@dev-lab.it

Tags: , , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Sicilia su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Ambra Bonaiuto

Ambra Bonaiuto Ambra Bonaiuto Ambra Bonaiuto, dal 2008 si occupa di promozione culturale, valorizzazione del territorio e management degli eventi. Dal 2010 a oggi è presidente dell'Associazione Culturale E-Ludo Lab con lo scopo di realizzare eventi e formazione nell'ambito dei media digitali con particolare riferimento al mondo del videogioco. L'arte, il territorio e la tecnologia l’hanno sempre affascinata in tutte le loro forme. Il suo sogno è quello di valorizzarli rendendoli fruibili a tutti con nuove concezioni ed eventi che attirino le persone e le coinvolgano allo stesso tempo.
Sito: http://www.e-ludo.it


Lascia un commento