Strepitus Silentii 2010 – Le notti delle catacombe




Arte e cultura, Eventi, Sicilia, Siracusa | Ambra Bonaiuto | 6 agosto 2010 alle 14:25

strepitus silentii

Da venerdì 6 agosto a domenica 12 settembre si rinnova l’appuntamento con le visite notturne teatralizzate alla Catacomba di San Giovanni di Siracusa “Strepitus silentii. Le notti delle catacombe”.

L’evento è giunto alla sua sesta edizione e anche quest’anno sarà organizzato dall’associazione Kairòs, dalla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra – Ispettorato per le Catacombe della Sicilia Orientale, e dall’Arcidiocesi di Siracusa – Ufficio per la Pastorale del turismo.

Il percorso sarà guidato da due voci narranti, un uomo e una donna, accompagnati dal soave suono di un flauto, il tutto avvolto dall’energia e dalla forza del luogo: il progetto ha l’intento di far vivere il luogo delle catacombe cristiane sottolineandone l’aspetto spirituale che ne ha caratterizzato l’origine.
Visione suggestiva amplificata dal chiarore della luna, dal rispettoso silenzio del sito, che permetterà ai fruitori di vivere un’esperienza unica e d’alto spessore culturale e religioso.

Voci recitanti:
Francesco Alderuccio
Marinella Scognamiglio
Caterina Pugliese

Musiche
Romualdo Trionfante

I giorni di visita:
- agosto: 6 – 7 – 8 – 20 – 21 – 22 – 27 – 28 – 29;
- settembre 3 – 4 – 5 – 10 – 11 – 12
prima visita alle ore 21.00 – seconda visita alle ore 22.30.
Il ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto per fini caritativi.

La prenotazione è obbligatoria:
tel. 0931.64694
info@kairos-web.com

Tags: , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Sicilia su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Ambra Bonaiuto

Ambra Bonaiuto Ambra Bonaiuto Ambra Bonaiuto, dal 2008 si occupa di promozione culturale, valorizzazione del territorio e management degli eventi. Dal 2010 a oggi è presidente dell'Associazione Culturale E-Ludo Lab con lo scopo di realizzare eventi e formazione nell'ambito dei media digitali con particolare riferimento al mondo del videogioco. L'arte, il territorio e la tecnologia l’hanno sempre affascinata in tutte le loro forme. Il suo sogno è quello di valorizzarli rendendoli fruibili a tutti con nuove concezioni ed eventi che attirino le persone e le coinvolgano allo stesso tempo.
Sito: http://www.e-ludo.it


Lascia un commento